I metodi fusori del bronzo

Colata Continua GC

colata continua gcLa colata continua (abbreviazione c.c.) è un processo di fusione che offre il vantaggio di produrre leghe di bronzo prive di soffiature o inclusioni non metalliche. Con la c.c. si ha la degasazione completa, dovuta al passaggio continuo dallo stato liquido a quello solido, per cui i gas si scaricano interamente attraverso lo stato liquido e di conseguenza le barre risultano esenti da soffiature o inclusioni non metalliche (scorie).

Nella colata continua non avviene la segregazione di metalli al più basso punto di fusione, per cui il prodotto che si ottiene risulta essere più omogeneo ed uniforme nelle componenti analitiche, più rettilineo, circolare e concentrico nel suo aspetto esteriore. Inoltre le qualità meccaniche risultano notevolmente superiori, a parità di lega, a quelle di prodotti ottenuti con metodi fusori diversi (es. fusioni in sabbia).

Con la c.c. vengono realizzate barre cilindriche e concentriche, che permettono il minimo sovrametallo necessario alla lavorazione meccanica, barre piatte e quadre con le medesime caratteristiche di cui sopra. 

 

Colata per Centrifugazione GZ

colata per centrifugazione gzLa colata per centrifugazione, permette di ottenere getti di bronzo di grandi dimensioni sfruttando il principio della forza centrifuga. La lega di bronzo viene preparata fusa in una siviera e viene versata attraverso un canale di colata in uno stampo cilindrico, predisposto in modo da ottenere la circonferenza desiderata. Questo stampo può essere sia verticale che orizzontale e viene fatto girare sul proprio asse ad altissima velocità. Forniamo bussole ed anelli prodotti con macchine a centrifugazione verticale ed orizzontale. 

L'alta velocità di rotazione pressa il getto di bronzo alle pareti dello stampo fino alla solidificazione, si ottengono così getti privi di porosità ed inclusioni metalliche con struttura compatta ed omogenea.

Su richiesta si esegue la sgrossatura interno/esterno del getto su specifica del cliente; questo permette di evidenziare eventuali difetti di fusione, evitando così disagi al cliente ed ottimizzando i tempi di lavorazione. Viene inoltre eseguita su richiesta la prova dei liquidi penetranti.

 

Fusioni in sabbia a modello GS

fusioni in sabbia a modello gsLa fusione di bronzo è ottenuta per solidificazione del metallo liquido che viene versato all’interno di una cavità riprodotta in sabbia. Questa cavità è ottenuta pressando la sabbia attorno ad un modello che rappresenta, in dimensione originali, il getto di bronzo da ricavare con gli opportuni sovrametalli. Dove le capacità produttive di altri metodi fusori si fermano, risulta vantaggiosa la produzione per mezzo della fusione a modello in sabbia. Questo processo di produzione permette, infatti, di realizzare serie medie/piccole di pezzi che hanno già la forma dell'oggetto da produrre.

La fusione che si ricava può essere grezza, oppure su richiesta essere ulteriormente migliorata dalla sabbiatura/pallinatura. A completamento della fornitura (previa richiesta in fase di ordine), è possibile richiedere specifici controlli di laboratorio atti a verificare l'idoneità del pezzo, ai requisiti richiesti. 

Forniamo fusioni a disegno, lardoni, slitte di scorrimento e piastre fuse in sabbia con modello di Vostra proprietà o da realizzare. Il bronzo fuso in sabbia può inoltre essere forgiato e fucinato, aumentando cosi notevolmente le caratteristiche meccaniche.

 

Fusioni in Conchiglia e pressofusioni GM GP

fusioni in conchiglia e pressofusioni gm gpQuesti metodi produttivi utilizzano una forma in acciaio, chiamata conchiglia, avente le dimensioni dell'oggetto da realizzare. Si tratta di processi indubbiamente più costosi che devono essere giustificati da alti numeri di pezzi da realizzare.

In compenso, si possono ottenere particolari con una rifinitura superficiale migliore.

Disponiamo di boccole e lingotti ottenuti per fusione in conchiglia e boccole grezze stampate. Al fine di soddisfare ogni richiesta un tecnico esperto saprà consigliare il miglior metodo di produzione in termini di qualità/prezzo.

 

 

Estrusione di semilavorati in bronzo

min barre quadre bronzo alluminio estrusoL'estrusione è un processo di produzione che consente di produrre semilavorati in leghe di bronzo per deformazione plastica.

Una massa metallica (vergella o billetta) pre-riscaldata, viene forzata a passare attraverso una matrice mediante l’azione di una pressa.

Questa matrice imprime al semilavorato in uscita la sua forma. I semilavorati così ottenuti  sono caratterizzati da ottime caratteristiche meccaniche, assoluta compattezza del materiale, e garantiscono minimi sovrametalli di lavorazione.

 

 

Trafilati in bronzo

min barre tonde in bronzo alluminio

La trafilatura è la deformazione plastica graduale a freddo di un semilavorato, che viene costretto a passare attraverso una matrice di sezione inferiore sotto l’azione contemporanea di una forza di trazione e di spinta.

I profili che si ottengono godono di tolleranze dimensionali strette, caratteristiche meccaniche ottime, uniformità, omogeneità e compattezza assolute, minimi sovrametalli di lavorazione.

 

 

 

Laminati in bronzo

laminati in bronzoE’ un processo di deformazione plastica che permette di ottenere lamiere per compressione graduale di un massello o placca di bronzo.

Il materiale passando ripetutamente attraverso dei rulli cilindrici  si spiana e si assottiglia fino ad ottenere lo spessore e le larghezze desiderate.

Si possono fornire oltre alle lamiere anche nastri di bronzo e piastre tagliate da lastre.

  

 

 

 Sinterizzati in bronzo

sinterizzati in bronzoE’ un metodo di produzione attraverso il quale si ottengono semilavorati o addirittura pezzi già finiti di lavorazione, mediante la compressione di polveri metalliche in stampi.

Possiamo fornire boccole sinterizzate nelle misure standard commerciali o con minimi di allestimento, su vostro specifico disegno, o barre di bronzo sinterizzato.